Category Archives: Viaggi

Offerte vacanze per Marsa Alam

50427_Floriana_Dream_Lagoon_Marsa_Alam_-_Spiaggia_g_Marsa Alam è tra le località turistiche più visitate d’Egitto, il suo successo nel settore del turismo è aumentato nel corso degli ultimi anni, in seguito alla progettazione ed all’apertura di una struttura aeroportuale internazionale e di un gran numero di resort e villaggi turistici.

Jethro Tull live a Pesaro per il quarantennale di Aqualung

Giovedì 6 dicembre alle ore 21.30, presso il Padiglione D della Fiera di Pesaro si terrà l’attesissimo concerto di Ian Anderson, storico leader dei Jethro Tull, in occasione del quarantesimo anniversario di uno degli album più suggestivi dell’epoca, quel Thick As a Brick spalancò al mondo le porte della musica psichedelica e concettuale.

Thick as a Brick, allora e oggi.

L’album uscì nel 1972, confermando quella svolta nel percorso musicale di Ian Anderson e compagni verificatasi l’anno prima con l’uscita di Aqualung, album del 1971 che regalò al gruppo la ribalta mondiale. Il successo dei Jethro Tull rappresentò l’espressione dirompente di un’identità matura, che accomunava questi artisti a un’intera generazione di pubblico.

Oggi l’album è stato rimasterizzato e ristampato in edizione speciale su vinile, per celebrare quarant’anni di storia della musica. All’uscita della nuova edizione di Thick As a Brick è stato affiancato un tour, che in Italia sarà composto di cinque date che si svolgeranno rispettivamente a Padova, Lucca, Roma, Modena e, per l’appunto, Pesaro. La data marchigiana sarà ancora più speciale in quanto sarà l’evento conclusivo del viaggio del “folletto del rock”, accompagnato per l’occasione dai musicisti di sempre, e molto legato al nostro paese.

Jethro Tull, una musica sempre attuale.

In un momento storico in cui l’essenza del vintage fa tendenza sotto ogni punto di vista, non si può non notare quanto questo influenzi l’arte in tutte le sue espressioni. Musicalmente parlando gli anni Sessanta e Settanta hanno segnato un cambiamento di rotta a livello generale, portato alla ribalta suoni inediti e coinvolgenti, e fatto esplodere nelle orecchie del mondo il rock psichedelico, considerato matrice assoluta di tutta la musica prodotta negli ultimi trent’anni.

I quattro “scarafaggi” di Liverpool, i Beatles che tutto il mondo conosce e ama, hanno dominato incontrastati il mercato musicale da allora sino ad oggi, continuando a fare tendenza.
L’epoca storico-musicale degli anni Sessanta però non è fatta solo di Beatles, ma include anche altri artisti di grandissimo valore, che a loro modo hanno contribuito all’evoluzione di genere di cui oggi raccogliamo l’eredità. I Jethro Tull sono senz’altro tra queste e possono essere tranquillamente annoverati tra quei pionieri rivoluzionari dell’arte che hanno contribuito a scrivere la storia della discografia, in controtendenza al punto tale da diventare essi stessi tendenza.

Mini guida alla città di Taormina

Lungo il tratto di costa che si estende da Capo Sant’Andrea a Capo Taormina, ci si imbatte in una delle città più belle e conosciute della Sicilia, Taormina. Abitata sin dall’epoca arcaica, da quelli che erano gli abitanti di “Zancle”, Taormina è stata nel corso dei secoli meta di immigrazione da parte di popolazioni diverse e provenienti soprattutto dalla Grecia. Colonizzata da diversi popoli, tra i quali Greci, Romani, Bizantini e Normanni, la città porta oggi, nella propria architettura e nelle proprie tradizioni, i segni del passaggio di queste diverse culture.

Sarà proprio per questo, oltre che per la bellezza dei suoi paesaggi e la trasparenza del suo mare, che Taormina è oggi una delle località turisticamente più sviluppate della Sicilia, dove ogni anno, non solo d’estate, si recano tantissimi turisti conquistati dall’incanto di questo territorio.

Essendo diventata nel tempo una meta balneare d’eccellenza in Italia, ma anche una destinazione d’arte, la città ha sviluppato soprattutto negli ultimi anni un’ottima rete ricettiva che oggi ricomprende al suo interno, oltre a alberghi di qualsiasi categoria, da quelli a 4 stelle sino agli hotel 2 stelle a Taormina, anche economici b&b, adatti per chi cerca la qualità con un po’ di risparmio, caratteristici agriturismi, dove è possibile vivere una vacanza a contatto con natura e tradizioni, e resort riservati soprattutto chi da un soggiorno vuole ogni confort.

Come detto Taormina è una località turisticamente molto appetibile non solo per le sue bellezze naturali, ma anche per il suo straordinario patrimonio artistico.

Ma quali sono i luoghi più belli da visitare in città?

Come prima tappa vi segnaliamo il bellissimo centro storico, dove vi imbatterete in alcuni dei simboli della città; il famoso Teatro Greco, un magnifico edificio la cui costruzione risale al periodo ellenistico, la Chiesa di San Pancrazio, bella basilica costruita sui resti dell’antico Tempio di Serapide, il Duomo di San Nicolò, edificato nel 18esimo secolo, e il Castello di Taormina, un grande edificio che domina con la sua mole tutta la città.

Ovviamente dal vostro tour non è possibile escludere l’Odeon Romano, costruito in età imperiale su quello che restava di un antico edificio ellenistico, la Chiesa di Santa Caterina, i palazzi nobiliari, sparpagliati per tutta la città, e le porte cittadine tra le quali risultano particolarmente interessanti la Porta di Mezzo e la Porta Catania.

Taormina è, quindi, una città ricca di spunti e di sollecitazioni diverse, ideale sia per chi ricerca il mare sia per chi da una vacanza vuole soprattutto arte e storia.

Sharm el Sheikh ideale in ogni stagione

sharm_el_sheikh

Le vacanze di mare sono da sempre le preferite dagli italiani i quali ogni anno sono sempre alla ricerca di posti nuovi dove divertirsi e soprattutto abbronzarsi.

L’Europa è piena di luoghi dove trascorrere delle incredibili vacanze di mare, tuttavia non tutti questi posti hanno un costo accessibile oppure offrono il tipo di vacanza che tutti desiderano. Sarà per questo o per il clima ideale tutto l’anno che tra le predilette in classifica troviamo le vacanze in Mar Rosso.

Il Mar Rosso è uno dei luoghi prediletti perché innanzitutto consente di abbronzarsi durante tutto l’anno perché mantiene sempre un clima caldo e in secondo luogo perché spesso offre costi più accessibili di molte altre località oltre che diverse attività interessanti da svolgere e un mare assolutamente meraviglioso con tanto di barriera corallina da esplorare.

Quelle più prenotate in assoluto in questa zona sono le vacanze a Sharm el Sheikh le quali sono senza dubbio le più economiche e offrono tanto divertimento e svago, oltre alla possibilità di entrare in contatto con una cultura ben diversa dalla nostra. Sharm el Sheikh solitamente ha un costo accessibile anche nei periodi di alta stagione in quanto ha molteplici strutture che spesso offrono soluzioni all inclusive.

Nonostante c’è chi ad agosto evita climi troppo caldi, c’è anche chi sostiene che nonostante le temperature siano alte sono comunque sopportabili perché non umide e che quindi la percezione del caldo sia molto meno fastidiosa rispetto a molte altre località tra cui molte italiane.

Ad ogni modo come anticipato, le vacanze a sharm el sheikh sono spesso l’ideale per chi vuole fare una fuga fuori stagione, magari in pieno inverno, e beccarsi una bellissima tintarella e una rilassante vacanza in Egitto.