NEO cos’è e come funziona la nuova criptovaluta che fa concorrenza a Ether

bitcoin-e-criptovalute

La valuta digitale cinese NEO emessa nel mercato lo scorso anno il 22 giugno del 2017, sta riscuotendo sempre maggiore interesse nel campo degli investimenti e delle criptovalute. Questa moneta digitale nata in sostituzione di Antshares, grazie alle sue nuove caratteristiche è stata chiamata da molti come: L’Ethereum cinese. Ether è una criptovaluta terza al mondo per capitalizzazione, NEO è ancora lontana da raggiungere il numero di transazioni e investimenti che avvengono con Ethereum ma molti sono convinti che sia sulla buona strada per ottenere degli ottimi risultati nel prossimo futuro.

La comparazione di Ether con NEO è arrivata però principalmente per le funzionalità che quest’ultima presenta. Infatti, questa presenta una piattaforma completamente open source che permette anche la gestione degli smart contract. Proprio grazie a questa funzionalità che offre la possibilità di creare e inviare contratti legali e vincolanti, e di gestire le transazioni da e per altre criptovalute, che NEO sta interessando sempre più il mondo della finanza.

Cos’è e come funziona NEO?

La valuta digitale NEO si è posizionata dopo poco tempo dalla sua emissione, all’undicesimo posto per la sua capitalizzazione, che è pari all’incirca a 1.459.000.000 dollari. 

La moneta digitale presenta delle caratteristiche simili alle due valute più conosciute e influenti al mondo ossia Bitcoin ed Ether. Infatti, questa si basa sia su un sistema di blockchain che serve a immettere la moneta e controllarne le transazioni, sia attraverso gli smart contract, che permette invece di gestire l’invio e la convalida di contratti di vario genere in modo vincolante.

Il sistema di sicurezza di NEO è davvero serrato questo infatti presenta un sistema vantaggioso conosciuto con il nome di SegWit. La Segregated Witness è un sistema che permette di mantenere segrete tutte le transazioni, in questo modo anche i traslatori non possono intercettare da e a chi sono state inviate le monete. Questo sistema riesce a rendere la blockchain sia altamente sicura sia molto più veloce.

La tecnologia degli smart contract invece si basa su una serie di processori informatici, con protocollo di sicurezza integrato che permettono sia di effettuare le transazioni verso altre monete sia di provvedere all’emissione di contratti digitali dal valore legale e vincolante. 

Acquistare NEO: come fare?

Per acquistare NEO, da Agosto 2017 è possibile ottenere le monete mediante altre valute digitali. Infatti, non esistono dei cryptoexchange che permettono l’acquisto della criptovaluta con soldi reali, ma si può ottenere solo avviando delle transazioni attraverso altre criptovalute. 

Quindi prima di pensare di acquistare NEO, bisogna comprare un’altra valuta digitale con soldi reali come ad esempio: Bitcoin, Ether o Litecoin. Se invece sei già in possesso di altre monete, allora potrai scegliere di acquistare NEO mediante uno dei crypto exchange presenti online.

Prima di avviare la transazione però è necessario avere un wallet specifico per NEO. Questo portafoglio digitale può essere aperto e scaricato online direttamente sul tuo PC. Il migliore da utilizzare al momento è neotracker, questo prevede le istruzioni per il download in inglese, ma comunque è davvero molto semplice e intuitivo da comprendere. Scaricato il Wallet sarà possibile provvedere ad acquistare neo su piattaforme con Changelly, oppure come Coinbase.

NEO: come utilizzare la moneta?

NEO è una moneta utilizzata che molti utilizzano come forma di investimento. Infatti, lo scopo principale è acquistare le sue monete e rivenderle nel momento in cui l’oscillazione del mercato è in rialzo, guadagnando così dal potenziale differenziale. Questo tipo di investimento può dare i suoi frutti sia nel breve sia sul lungo periodo, ma bisogna porre molta attenzione all’oscillazione del valore, e controllare il mercato una o più volte al giorno.

Come tutte le monete digitali anche questa infatti è caratterizzata da un’alta volatilità, dunque il suo valore potrebbe alzarsi o scendere improvvisamente. Prima di pensare a questa forma di investimento è necessario dunque avere esperienza nel settore.

Per chi vuole investire invece nel settore delle criptovalute ma senza fare un acquisto specifico, allora è possibile scegliere di adoperare l’oscillazione del valore di NEO attraverso i broker che permettono le operazioni di trading online.

Queste piattaforme dopo l’iscrizione non prevedono l’acquisto della valuta, ma si acquistano solo dei specifici contratti che poi possono essere utilizzati per fare una previsione sull’andamento della valuta al rialzo o al ribasso. Puntando sul rialzo del valore o il ribasso, si guadagna in entrambi i casi, l’importante è che la previsione si riveli esatta. Guadagnare con il trading online è comunque un’attività molto complessa, quindi prima di intraprendere questa linea di investimento è meglio studiare il settore. 

Infine, la piattaforma di NEO può essere utilizzata per gestire gli Smart Contract oppure si può scegliere di impiegarla per la gestione delle transazioni tra le differenti valute digitali, ottenendo il vantaggio di impiegare la sua piattaforma completamente sicura.

Quanto vale NEO?

Il valore di NEO all’inizio del 2017 era di soli 0,17 centesimi. Dopo pochissimo tempo però la moneta ha raggiunto un valore di circa 10 dollari. Oggi dopo un anno NEO ha un valore di circa 26 dollari, che oscilla in giornate positive sino ai 30 dollari, mentre nei momenti di ribasso ha raggiunto un minimo di 24 dollari. L’andamento di NEO comunque è tendenzialmente positivo nonostante alcune oscillazioni al ribasso.

Per controllare il valore della moneta digitale è possibile affidarsi ai grafici in tempo reale online, che permettono anche di costatare la crescita nel tempo, a seconda dei parametri imposti si può vedere il suo andamento nell’ultimo anno, negli ultimi sei mesi o nel mese o settimana in corso.