Alimentazione

Tisane contro la pancia gonfia

Sono tanti i motivi della pancia gonfia, la quale può derivare sia dal semplice stress che da vari disturbi quali colon irritabile, difficoltà digestive e così via.

Sappiamo bene che per combatterla dobbiamo innanzitutto curare il nostro intestino, mangiare alimenti facilmente digeribili e consumare i pasti lentamente. Sebbene sia un disturbo molto sottovalutato, la pancia gonfia ci crea spesso disagi infatti sentirsi una sporgenza che va oltre il jeans o comunque sentirsi gli abiti stretti certamente non ci fa stare a nostro agio.

Se vogliamo alleviare questo disturbo possiamo affidarci anche alla fitoterapia, ovvero all’utilizzo di erbe specifiche che possono aiutarci a sgonfiarci. Curare la pancia gonfia con le tisane può farci molto bene anche per altri problemi come la ritenzione idrica alla quale si è spesso soggetti.

Considerando che ci sono molte erbe che possono agevolarci contro il gonfiore addominale è bene prenderle in considerazione prima di optare per dei veri e propri farmaci. La maggior parte delle piante utilizzate a tale scopo sono quelle che già normalmente sono da sempre state indicate come un toccasana per l’intestino.

Quelle più indicate sono senza dubbio la cannella, l’anice, lo zenzero, il finocchio e il carvi. La cannella è buona principalmente per chi soffre di disturbi digestivi , il finocchio per chi ha problemi di gas intestinali, l’anice per la digestione, e lo zenzero per la dispepsie.

Il consiglio è quello di prendere l’abitudine di consumare almeno una volta al giorno, una tisana che contenga gli estratti di queste erbe. L’ideale sarebbe assumerne una mezz’ora prima dei pasti e una mezz’ora dopo.
Insomma la fitoterapia può rivelarsi un rimedio naturale per il fastidioso gonfiore addominale, e anche utile per favorire i nostri processi digestivi e intestinali.

To Top